Diatriba per Jansson risolta, il Leeds paga il riscatto al Torino

Pontus Jansson
Nei giorni scorsi era venuta fuori la notizia della diatriba fra il Torino FC ed il Leeds United per il mancato pagamento del riscatto di Pontus Jansson.
La clausola del giocatore ceduto la scorsa estate, prevendeva che il club inglese avrebbe dovuto versare obbligatoriamente 4 milioni di riscatto nelle casse granata al raggiungimento delle 20 presenze.
Pontus schierato subito titolare è diventato una colonna della squadra, nonché idolo della tifoseria. Ma raggiunte le 20 presenze i soldi non sono stati versati in quanto il Leeds voleva attendere la fine del campionato per riscattare il giocatore. Peccato che le intese sottoscritte nella clausola erano diverse.

Ora, da BBC Radio Leeds, arriva la notizia che il il club inglese avrebbe provveduto al pagamento della clausola del riscatto che si è attivata lo scorso gennaio.
Altri 4 milioni entrano così nelle casse del Torino Fc e pronti per essere investiti nel mercato.

Lascia il tuo commento

Commenta per primo!

Segnala

wpDiscuz