News da Veronello: tecnica a coppie e partita a tutto campo. Meggiorini, operazione ok.

Chievo-allenamento
Proseguono anche gli allenamenti dei gialloblù di Maran in vista del prossimo impegno di campionato contro il Toro.

Allenamento pomeridiano a Veronello per il ChievoVerona che sta preparando il match di domenica al Bentegodi contro il Torino.
Dopo un breve attivazione, i gialloblù hanno iniziato la seduta con della tecnica a coppie seguita da esercitazioni su calci piazzati. Mister Rolando Maran ha fatto concludere la seduta con una partita a tutto campo.
L’attaccante Roberto Inglese ha partecipato alla seduta odierna e si è allenato regolarmente con i compagni.
Per quanto riguarda la situazione dei giocatori indisponibili, terapie per i difensori Massimo Gobbi, Gennaro Sardo e Fabrizio Cacciatore e per il centrocampista Nicola Rigoni, mentre il difensore Alessandro Gamberini ha svolto un allenamento differenziato. Non era presente invece il portiere Andrea Seculin a causa di sintomi influenzali.

Intervento a Meggiorini tutto ok

Meggiorini operazioneTanti attestati di stima e un sacco di in bocca a lupo ha ricevuto Riccardo Meggiorini dopo il grave infortunio subito. Ex granata che a Torino ha lasciato un ottimo ricordo, anche molti tifosi del Toro gli hanno inviato un sacco di messaggi.
Opreazione riuscita, uno dei primi pensieri post operazione Meggio l’ha dedicato ai tanti tifosi che gli hanno scritto in questi giorni.
A tutti loro Riccardo Meggiorini ha dedicato queste parole:

 “Grazie a tutti per gli auguri di pronta guarigione e grazie per sostenermi sempre. Rientrerò e sarò di nuovo al fianco dei miei speciali compagni di squadra”.

L’A.C. ChievoVerona comunica che l’intervento a cui è stato sottoposto questa mattina all’Ospedale Sacro Cuore di Negrar il giocatore Riccardo Meggiorini è perfettamente riuscito.

Meggiorini è stato sottoposto a un intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, lesionato nella partita di Serie A TIM giocata dal ChievoVerona contro il Cagliari sabato 15 aprile. Ad eseguire l’intervento, durato circa un’ora e mezza, è stato il Professor Claudio Zorzi con la collaborazione della sua equipe medica, alla presenza del responsabile sanitario del ChievoVerona Giuliano Corradini.

Lascia il tuo commento

Commenta per primo!

Segnala

wpDiscuz