precedenti Genoa-Toro: la vittoria granata in serie A manca da 36 anni

genoa-torino

Quello di Marassi, sponda genoana, è uno dei tabù più ostici e resistenti da abbattere per il Torino, per quanto riguarda le sfide di serie A: è infatti dalla prima giornata del campionato 1981/82, esattamente il 13 Settembre 1981, che la squadra granata non torna vincente dalla Liguria contro il Genoa.

Quel giorno, la formazione allenata da Massimo Giacomini, vinse per 0-1 con rete di Paolino Pulici al minuto 78°, contro un Genoa arcigno allenato da Gigi Simoni.

Il bilancio complessivo delle sfide giocate nel massimo campionato a Genova contro i rossoblù è il seguente: 9 vittorie, 19 pareggi e 29 sconfitte.

Le ultime due trasferte del Toro al Luigi Ferraris, sponda genoana, suscitano ricordi dolorosi: l’anno scorso, Marzo 2016, dopo essere stato in vantaggio per 0-2 con doppietta di Immobile, una serie assurda di ingenuità granata hanno portato il Genoa a vincere per 3-2 compiendo una rocambolesca rimonta, con due rigori concessi dall’arbitro Doveri su altrettanti falli ingenui ed inutili di Molinaro ed Acquah.

Due anni fa, era il 15 maggio 2015, una serata da incubo per Ventura e i suoi ragazzi: 5-1 per il Genoa, dopo il vantaggio iniziale rossoblù con Iago Falque, buon inizio di ripresa con il pareggio siglato da El Kaddouri, ma poi i liguri dilagano con la doppietta di Tino Costa e i gol di Bertolacci e Pavoletti a calare un pokerissimo.

Ultimo risultato positivo del Toro, tre stagioni fa, 30 novembre 2013, un buon pari, con la rete del vantaggio granata segnata dallo svedese Farnerud, e il pareggio genoano con Biondini nella ripresa.

Il Genoa, a soli due punti dalla zona-retrocessione, in casa ha ottenuto 22 punti sui 33 totali, frutto di 5 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte, il suo attacco è tra i peggiori della serie a con 34 reti, mentre la difesa è leggermente migliore di quella granata, 60 gol subìti contro i 61 del Toro.

Lascia il tuo commento

Commenta per primo!

Segnala

wpDiscuz